IL MIRACOLO DEL SANGUE LIQUIDO – AMASENO (FR)

IL MIRACOLO DEL SANGUE LIQUIDO - AMASENO (FR)

L’ampolla del sangue di S. Lorenzo, esistente in Amaseno, si conserva nella Collegiata di S. Maria. La reliquia consiste precisamente in una massa sanguigna, mista a grasso, a ceneri e ad un brano di pelle, nella quantità di c. 50 grammi. Questo sangue, che in tutto il corso dell’anno si mantiene normalmente rappreso, nell’annua ricorrenza del martirio invece e talora anche fuori tale data, come diremo appresso, diviene liquido, assumendo un colore rosso vivo e nettamente distinguendosi dagli altri elementi, frammisti ad esso. Tenendo conto di quanto è emerso dalle osservazioni, indagini ed analisi fatte fin qui da vari insigni studiosi, documenti alla mano, andremo illustrando la nostra reliquia sotto tre aspetti particolari: la natura della sostanza contenuta nell’ampolla, la provenienza della reliquia, il fenomeno della sua liquefazione.

(fonte: amasenoonline)

H celebrato oggi L’abate Dom Ugo Tagni la Celebrazione delle ore 11.00, presso la Collegiata di Santa Maria Assunta, su invito dei Parroco Don Italo Cardarilli, parroco in Amaseno, dove resta custodita l’ampolla con il Sangue di San Lorenzo, oggetto del Miracolo in questione.

 

Messaggi

share